Le 5 C del mio blog

Le 5 C del mio blog - Patrizia PisanoIn questo blog si parla di SCRITTURA nella Rete. La rete internet in tutte le sue realtà, dal sito al blog, dalla posta elettronica al social o info network, senza dimenticarci forum e gruppi di discussione anche se sono diventati ormai di nicchia. Ma perché si scrive e si pubblica nella Rete? Ecco, voglio darti cinque ottimi motivi per farlo. Sono gli stessi per cui ti consiglio di fermarti sul mio blog.

  1. COMUNICARE
  2. CONDIVIDERE
  3. CONOSCERE
  4. COINVOLGERE
  5. CONTRIBUIRE

 

COMUNICARE con altre persone
Chi ha l’esigenza o il desiderio di comunicare con altre persone? Tutti. Magari in modo diverso ma tutti abbiamo bisogno di COMUNICARE. Oggi è più facile. Metti le dita sulla tastiera o sfiori lo schermo del tablet o dello smartphone e comunichi con il mondo. Non ti sembra magico?
Comunicare con facilità, quindi, è un passo ormai conquistato.
Saper comunicare con consapevolezza, invece, è qualcosa di meno scontato ma più importante di quel che si possa credere perché COMUNICARE nel modo giusto ti fa ARRIVARE dove meglio credi. Ti fa raggiungere i tuoi obiettivi. Ogni comunicazione deve avere un obiettivo altrimenti non ha senso di esistere. Un modo fantastico per comunicare è SCRIVERE. Dico fantastico perché ti apre una porta eccellente: la Rete. Be’, vuol dire che puoi COMUNICARE GRATUITAMENTE e facendolo nel modo giusto puoi ottenere risultati inaspettati. Magari non ci avevi pensato ma questa è un’occasione da non perdere: segui il blog e scopri quei piccoli ‘segreti’ sulla scrittura web.

CONDIVIDERE idee, esperienza, conoscenza, passione, lavoro
A cosa ti serve il pensiero se lo tieni tutto per te? Rischia di rimanere chiuso troppo a lungo nella tua mente e poi saper di muffa. È così, i pensieri non condivisi o non condivisibili si ammuffiscono nella mente.
I pensieri scritti e condivisi, invece, prendono aria, si innamorano di altri pensieri e magari diventano anche fertili. Lo so che in certi casi è preferibile che ciò non avvenga ma qui parliamo del meglio di te stesso: la tua esperienza, il tuo sapere, le informazioni utili che puoi condividere con altri. Tutto questo si può fare in modo produttivo, seguendo poche regole, usando gli ‘strumenti’ giusti. Farlo in modo produttivo vuol dire che quel che condividi può essere di beneficio a chi ti legge e a te che scrivi. Nel condividere c’è sempre uno scambio, anche quando non te ne rendi conto. Dai qualcosa di utile e ricevi in cambio ATTENZIONE, popolarità, fiducia, stima. È di questo che hai bisogno qualunque sia il tuo obiettivo. Riflettici e leggi ogni post del blog. Potresti trovarli molto utili.

CONOSCERE persone nuove, e farti conoscere
Se sei qui a leggermi è perché navighi nella Rete e in qualche modo hai trovato questo scritto. In qualche modo se ti interessa l’argomento vuol dire che il tuo intento è anche quello di CONOSCERE persone nuove e di farti conoscere attraverso la Rete. Se vuoi comunicare e se vuoi condividere devi fare in modo di esistere. Se nessuno ti conosce, nessuno ti legge. Non fa una piega. Ma cosa devi fare per conoscere e farti conoscere? Devi scrivere testi utili, piacevoli, sinceri, che possano attirare i lettori e aumentare il tuo prestigio. Testi che possano funzionare davvero. Come si fa lo scoprirai seguendo questo blog.

COINVOLGERE persone interessanti e interessate
Coinvolgere con la scrittura non è cosa facile e immediata ma è possibile a tutti. Se scrivi cose interessanti, coinvolgi persone interessanti e interessate. Se scrivi lo fai per farti leggere, giusto? Altrimenti saresti un attore di teatro senza il suo pubblico. Un attore ha bisogno di far piangere, di far ridere, di emozionare, di coinvolgere il suo pubblico. Senza non riuscirebbe. Così è per chi scrive. Che tu scriva per dare informazioni utili o per vendere un prodotto o servizio oppure per acquisire visibilità o per condividere, conoscere o rendere beneficio ad altri, TU devi farti leggere. Come? Devi coinvolgere il lettore con la tua scrittura. Sono diverse le cose che puoi fare in tal senso. Segui il blog.

CONTRIBUIRE a creare la rete internet
Contribuire è fondamentale. Non puoi sentirti uno scrittore nella Rete senza pensare di contribuire a creare la Rete. Lo sai di cosa è fatta la rete internet? Di contenuti, principalmente testuali. In ogni caso sono quelli più significativi per i motori di ricerca. Contribuire a creare la Rete vuol dire viverla da dentro e sentirsene responsabili. Sentire di poterla migliorare con il proprio intervento. Un buon testo è come un tassello di un immenso puzzle che si va a posizionare nel posto giusto, quello che rende l’immagine un pezzettino più completa. Può sembrare una visione utopica ma se ci pensi bene sono i tanti piccoli contributi a rendere grande un progetto. Di qualsiasi natura sia. Vuoi sentirti parte della Rete? Segui questo blog. A piccoli passi faremo grandi cose.

Pat