Come farsi conoscere su internet

23 Nov, 2016 | Marketing, Strumenti e Prodotti

Hai una tua attività, o la stai avviando. Hai tutto chiaro, sai cosa vuoi, chi sei e cosa puoi offrire. Sai anche che oggi un’attività deve essere presente nel Web, deve farsi conoscere su internet, e non perdere la grande opportunità che la Rete offre a chi vuole uscire dall’anonimato. L’unica cosa che non sai è come essere presente su internet, cosa fare per farsi conoscere, per promuoversi e, soprattutto, come farlo.

Come farsi conoscere su internetE hai ragione, perché è vero che la Rete offre delle opportunità pazzesche a chi deve promuovere se stesso e la propria attività ma se non sai dove mettere le mani rischi di bruciare queste opportunità o nel migliore dei casi di non riconoscerle e di non saperle sfruttare. Per chi non è un esperto web marketer, web writer, web master, web designer, web content specialist, web analyst, web qualcosa… insomma, districarsi in questo mondo digitale non è proprio una cosa da niente.

In realtà non sarebbe così difficile sapendo cosa fare e come farlo. Il problema è riuscire ad avere una panoramica sui primi passi da fare nel Web, come entrarci, come essere presente, cosa scegliere a seconda delle proprie esigenze. Perché si possono fare un sacco di cose ma non è detto che siano tutte necessarie, non è detto che a te servano tutte! La prima cosa che bisogna capire è cosa serve a TE, cosa è davvero necessario fare all’inizio del tuo esordio su internet e cercare di farlo nel migliore dei modi. Focalizzando su poche cose importanti, le prime cose da capire e subito dopo da FARE.

Ci sono cose che possono fare solo gli esperti, certo, sono io la prima a dirlo visto che sto dalla parte degli ‘addetti ai lavori’, ma ci sono anche tante cose che puoi iniziare a fare in totale autonomia, basta sapere come farle… passo dopo passo. Il problema è che nessuno te le spiega in modo chiaro, ordinato e con un linguaggio comprensibile a tutti, anche a chi non è esperto di informatica, web marketing, web writing. Eh lo so! Google ti mette a disposizione una quantità enorme di informazioni gratuite ma rischi di perderti dentro un linguaggio incomprensibile, una serie di consigli ingarbugliati (comprensibili solo a chi nel Web ci vive quotidianamente), perdere tempo e non riuscire a fare il punto della situazione. E il tempo è prezioso per tutti. E poi, siamo pratici: le informazioni devono portare alle azioni!

Questo è il problema di chi ha una sua attività, una professione, una piccola/media azienda o la sta creando e vuole entrare nel Web:
non riuscire a sentirsi protagonista, non avere la conoscenza e la preparazione per usare in piena autonomia gli strumenti che il Web mette a disposizione alla portata di tutti. E sono molti.

Senza un’informazione chiara, precisa, pratica, è davvero difficile provare a fare qualcosa da soli senza il supporto di un esperto! Quindi, molte piccole/medie aziende rimangono ferme o fanno dei tentativi alla meno peggio per promuoversi nel Web, rischiando di fare danni o nel miglior caso di girare a vuoto, perdere un sacco di tempo e spendere soldi inutilmente.

Hai una tua attività e non sai come fare i primi passi nel webPerò prima ho esagerato, non è vero che nessuno ti spiega chiaramente cosa devi fare! Qualcuno ci ha pensato. Qualcuno ha iniziato a creare delle INFOCONSULENZE e dei REPORT GRATUITI, proprio per chi, come te, vuole fare i suoi primi passi nel Web.

Ma ecco il Report di cui ti voglio parlare:

‘Hai una tua Attività e non sai come fare i PRIMI PASSI nel Web?’

Questo REPORT GRATUITO è solo una delle risorse che mette a disposizione essereonline.net (di cui sono cofondatrice), una iniziativa nata proprio per chi ha l’esigenza di promuoversi e promuovere la propria attività, vendere prodotti o servizi specifici, lanciare un messaggio, insomma, farsi conoscere nell’internet, ESSERE ONLINE, appunto.
In questo report puoi già trovare un’ottima panoramica di cosa ti serve per entrare nel Web a testa alta. PUOI FARE CHIAREZZA. Puoi riceverlo subito.

In questo post ho sollevato un problema senza darti una soluzione perché la mia intenzione è proprio quella di invitarti a leggere questo Report, dove ho già inserito tutta una serie di informazioni che ti aiuteranno a CAPIRE DI COSA HAI BISOGNO per la tua attività, sia nell’immediato che nel prossimo futuro.
Pat