È importante essere generosi in un blog! Ed esserlo vuol dire regalare la propria conoscenza, condividere le proprie esperienze, azzardare delle opinioni, devolvere le proprie scoperte.

 

Blog generoso - Patrizia PisanoCondividere il proprio sapere con gli utenti della Rete è un po’ nella natura di ogni vero blogger. Forse se non ci fosse questa spinta iniziale e cioè la voglia di far partecipare anche gli altri a quello che si è scoperto, imparato, provato sulla propria pelle, non verrebbe in mente a nessuno di aprire un blog. O forse a pochi.

La generosità in un blog si vede anche dai link che fa ad altri post o video o contenuti che completano e arricchiscono il proprio blog. In ogni caso, io sono dell’idea che i link non devono essere forzati ma sentiti. Un link deve essere funzionale, deve completare e arricchire il proprio post e se al momento in Rete non si trova un vero e proprio approfondimento è meglio non fare nessun collegamento esterno. Comunque vale la pena dedicare un po’ di tempo alla ricerca di fonti utili da linkare.

Un link è qualcosa di speciale che si dona al lettore,
è il tempo e la serietà impiegati per una ricerca
che dia qualcosa di utile, qualcosa in più.

Devi sapere che un blog generoso è preso subito in considerazione dai lettori. Un blog dove si trovano informazioni e dove chi scrive mette da parte ogni forma di avarizia, viene segnalato come fonte di notizie utili e interessanti.

Quindi il consiglio è quello di scegliere, di volta in volta, almeno una di queste opzioni, o più di una, o tutte insieme:

  • approfondire l’argomento del post e renderlo esaustivo
  • curare i link cercando di apportare altre informazioni davvero utili
  • raccontare le proprie esperienze
  • regalare qualche ‘segreto’ o ‘trucco del mestiere’
  • condividere le informazioni codificate su un dato argomento
  • devolvere le scoperte fatte in un dato campo
  • azzardare le proprie idee, opinioni
  • corredare lo scritto con immagini, foto, video

Quando si parla di generosità in un blog, si parla anche dei commenti al post e delle risposte ai commenti da parte dell’autore. Come scrivevo in un articolo precedente, un post si completa con i commenti dei lettori e con le risposte dell’autore. Un post (così come lo stesso blog) si può evolvere, può crescere e arricchirsi per arricchire chiunque si trovi a leggerlo e commentarlo.

Ecco, tutto questo rende generoso non solo l’autore del blog ma il blog stesso. Un blog generoso è un blog interessante! In fondo, ci si ‘innamora’ di un blog quando ci si trova sempre qualcosa di utile, di bello, di piacevole, di comodo da leggere, o no?
Dicono che la generosità viene sempre premiata. Be’, nelle faccende quotidiane magari non è sempre così. Nella Rete pare di sì 😉

Pat