Scrivere a mano aiuta a formulare meglio il pensiero

21 Apr, 2017 | Cose Buone nella Rete, Mix e Varie

Pare che scrivere a mano possa influenzare facoltà cognitive come la memoria e l’organizzazione del pensiero.

Scrivere a mano - Patrizia PisanoNon ho perso l’abitudine di scrivere a mano. Sulla scrivania ho sempre i miei quaderni, penne e matite colorate, fogli pieni di appunti scritti a mano. Mi rendo conto, però, che qualche anno fa consumavo molti più quaderni.

Quelli della mia generazione si ricorderanno quanto tempo, a scuola, ci facevano dedicare alla scrittura. Imparare a scrivere significava mettersi alla prova con stanghette e cerchietti scritti in ripetizione su pagine e pagine di quaderni.

Poi c’era la brutta e la bella copia. Ogni compito doveva essere scritto una seconda volta in bella copia prima di essere consegnato al docente. La calligrafia doveva essere curata nei minimi particolari.

Ognuno, poi, crescendo ha personalizzato la propria calligrafia ma il percorso è stato lo stesso per tutti: tanta applicazione, tanta cura, tanta pazienza. A quanto pare, non è stato un esercizio inutile ma qualcosa di fondamentale per la crescita del pensiero.

Oggi sono inciampata in un articolo molto interessante: Scrivere a mano per pensare meglio

Come è spiegato molto bene nell’articolo, pare che scrivere a mano possa influenzare facoltà cognitive come la memoria e l’organizzazione del pensiero. Una cosa difficile da intuire ma al contrario di quanto dicono in molti, la scienza sfida proprio le nostre intuizioni. Il Laboratorio di psicologia sperimentale dell’Università RomaTre, ha condotto un esperimento che ha portato a risultati significativi: l’esercizio della scrittura non aumenta soltanto l’abilità nel tracciare segni sulla carta ma anche l’articolazione del pensiero.

Nell’articolo originale si parla in modo più approfondito dell’esperimento fatto e di cosa sia emerso di così importante. Ti invito a leggerlo soprattutto se hai dei figli piccoli, ma credo sia utile a chiunque:

SCRIVERE A MANO PER PENSARE MEGLIO

Per quanto mi riguarda, penso che riprenderò a scrivere a mano con più frequenza perché credo sia un buon esercizio anche per la creatività.

“Nessun giorno senza tracciare una linea”
(Plinio il Vecchio)

Pat

Un buon testo da pubblicare nel web‘Hai una tua Attività e non sai come fare i PRIMI PASSI nel Web?’

Questo REPORT GRATUITO è solo una delle risorse che mette a disposizione essereonline.net (di cui sono cofondatrice), una iniziativa nata proprio per chi ha l’esigenza di promuoversi e promuovere la propria attività, vendere prodotti o servizi specifici, lanciare un messaggio, insomma, farsi conoscere nell’internet, ESSERE ONLINE, appunto.

Ho creato questo Report per aiutarti a tenere sempre sotto controllo il tuo modo di comunicare che non dovrebbe mai essere trattato con troppa fretta e superficialità. Ricordati che quello che pubblichi rimane in circolo nella rete internet e può essere condiviso e letto da tante persone. Puoi riceverlo subito.