Oggi è il turno della Pagina di atterraggio o Landing page (sono usuali ambedue i termini), uno strumento operativo creato e usato per fare comunicazione, principalmente con contenuti testuali persuasivi

 

Pagina d'atterraggio o landing page - Ben scritto!Parliamo ancora di come si può fare comunicazione con il contenuto testuale creando strumenti e prodotti.
La Pagina di atterraggio o Landing page è uno strumento operativo. Si tratta di una pagina web e si chiama pagina di atterraggio perché ci si arriva dopo aver cliccato su un link fatto apposta o su un annuncio o un banner pubblicitario.

In questa Pagina di atterraggio viene pubblicato un testo persuasivo che ha come obiettivo finale quello di far compiere un’azione all’utente che legge.

Quale azione?

  • Comprare un prodotto o un servizio
  • Compilare un modulo per richiedere un preventivo
  • Iscriversi a una mailing list

Apro una piccola parentesi sulla mailing list:
Si può tradurre letteralmente come ‘lista di distribuzione’.
È una lista di utenti iscritti a un servizio online.
Il servizio, di solito, prevede la spedizione di
email informative a tutti gli iscritti ed è interattivo,
cioè ognuno può rispondere e inviare messaggi a tutti gli iscritti.
 

La Landing page può essere uno strumento operativo molto efficace per esempio per una campagna pubblicitaria online. È senza dubbio uno strumento di marketing e deve essere usato nel modo giusto per ottenere i risultati sperati. In Ben Scritto!, ho dedicato un intero capitolo a questo eccezionale strumento, spiegando nei dettagli come costruire, passo passo, una valida Pagina di atterraggio per una lettera di vendita.

E tu? Hai mai creato una Landing page per promuovere un tuo prodotto o servizio?
Cosa ne pensi? Lo ritieni uno strumento valido per la tua comunicazione online?

Questo testo è tratto, in parte, dal mio libro:
Ben Scritto! 8 passi + 1 per scrivere nella Rete in modo efficace‘.

Pat