Perché creare un Report e condividerlo gratuitamente?

 

Report gratuito - Patrizia PisanoAncora una volta parliamo di come si può fare comunicazione con il contenuto testuale creando strumenti e prodotti.
Oggi è il turno del Report Gratuito, uno strumento/prodotto scaricabile online.

Il Report Gratuito fa parte di quei buoni contenuti che se offerti al lettore interessato ti ritornano indietro con il premio della visibilità, dell’attenzione. Un report ben fatto e scaricabile gratuitamente dal proprio sito internet, o portale, o blog, o landing page, può attirare molti lettori e molti potenziali clienti. Questo tipo di report deve contenere informazioni interessanti, utili al lettore.

Di solito non supera le trenta pagine e non è né un manuale né una brochure aziendale. Descrive un prodotto, un servizio o una soluzione nei dettagli usando il più possibile una scrittura di tipo persuasivo. Ma non lo descrive dal punto di vista tecnico, lo descrive dal punto di vista del vantaggio che può portare. Questo perché un Report Gratuito deve fare da esca. Deve interessare il lettore su un dato argomento dando spunti di riflessione e offrendo possibili soluzioni. Deve dire cosa fare ma non dire esattamente come farlo. Come fare qualcosa è giusto dirlo con un prodotto e un servizio a pagamento, non credi?

Un report può essere fatto anche per dare luce a una nuova ricerca o per far crescere nel lettore la consapevolezza di una nuova tendenza o di un problema che non percepisce ma è reale. E poi offrire una soluzione. Il Report Gratuito è uno strumento di marketing. Un prodotto utile per chi lo legge ma un potente strumento di marketing per chi lo realizza.

Che ne pensi? Lo ritieni uno strumento valido per la tua comunicazione online?

Questo testo è tratto, in parte, dal mio libro:
Ben Scritto! 8 passi + 1 per scrivere nella Rete in modo efficace‘.

Pat