Cos’è SEM? Cosa fa e a che serve? Facciamo un po’ di chiarezza per chi ha un blog, un sito internet, vuole promuovere la propria attività online e sente parlare di SEM, SEO, SEA.

Con tutti questi acronimi si fa spesso confusione, anche tra gli addetti ai lavori. Quindi, immagino le domande che si pongono tutte quelle persone che hanno un sito internet, un blog. E tutte le persone che stanno iniziando la loro attività online e si sentono parlare di SEM, SEO, SEA.

Per chi non deve lavorare nel campo non è necessario conoscere tutti gli aspetti di questo mestiere, in ogni caso è importante almeno capire di cosa si parla e come, questo tipo di attività, può influire nella buona riuscita di un progetto di comunicazione online studiato per la propria attività, il proprio business.

In poche parole e senza entrare troppo nei dettagli, ti spiego cos’è il SEM e cosa ha a che fare con la SEO e la SEA. E poi ho organizzato ogni concetto in una infografica facile e veloce da consultare.

Il SEM (search engine marketing) è l’insieme di complesse attività di web marketing che servono a portare traffico qualificato verso un sito web, utilizzando le funzioni di un motore di ricerca (=MdR). L’obiettivo principale è quello di indirizzare verso il sito web in questione, il maggior numero di persone interessate (traffico qualificato) ai contenuti che il sito stesso pubblica: articoli/post, immagini, video, e quindi prodotti, servizi, messaggi.

Al SEM contribuiscono altre attività svolte nel web che servono a rendere un sito internet visibile e rintracciabile. La più importante e specializzata attività al servizio della SEM è la SEO (search engine optimization) che lavora per ottimizzare, cioè rendere più efficienti nel contesto, la struttura del sito, tutte le pagine prese singolarmente e ogni contenuto che ne fa parte.

Quindi la SEO lavora dentro il sito web, migliora i contenuti rendendoli trasparenti e accessibili ai motori di ricerca. Il SEM, a quel punto può fare meglio il suo lavoro esterno al sito web per indirizzare su di esso, tramite i motori di ricerca, un traffico selezionato e qualificato.

Il SEM racchiude in sé un’altra attività di cui oggi si parla molto: la SEA. Qualcuno ha sentito il bisogno di scorporare questa attività da quell’insieme più complesso che sta sotto il nome di SEM forse per fare più chiarezza o per creare una nuova specializzazione. La SEA (search engine advertising) non è altro che quella branca del SEM che si occupa di progettare, creare e gestire la pubblicità sui motori di ricerca, quindi la creazione, l’acquisto e la gestione degli ‘annunci sponsorizzati’ di Google e altri MdR.

L’infografica ti aiuta ad avere sott’occhio l’insieme di queste attività e di come sono collegate tra di loro.

SEM, SEO, SEA - Progetto Sharpen

 

Pat

Condividi l’infografica sul tuo blog!

Puoi inserire l’infografica di SEM direttamente nel tuo sito/blog utilizzando il seguente codice HTML.